mercoledì, maggio 17, 2006

Turismo enologico.

Si è chiusa a Riva del Garda Biteg 2006. Il turismo del vino è quello che registra i maggiori segnali di crescita. E’ questo il risultato emerso a conclusione della Biteg Forum 2006, nuova formula della Borsa Internazionale del Turismo Enogastronomico che si è svolta a Riva del Garda dal 12 al 14 maggio 2006, a cui hanno partecipato 150 sindaci da tutta Italia. Per Floriano Zambon, presidente delle Città del Vino, “il turismo enologico è un valore assolutamente da presidiare perché porta ricchezza direttamente sul territorio, stimolando le amministrazioni a fare meglio”. Fra le tematiche affrontate, quelle legate alle problematiche dei piani regolatori per la tutela del territorio, alle strategie di marketing territoriale e allo sviluppo collegato alla sostenibilità delle fonti energetiche.

1 commento:

FrancescaLago ha detto...

Il turismo enologico, in grande espansione, penso abbia bisogno di idee nuove e coordinamento tra operatori, che purtroppo a volte fatica a decollare.
Nel caso dell'azienda vinicola Castellari Bergaglio, questa propone un interessante pacchetto che comprende visita guidata ai vigneti,alle cantine e alla mostra che da poco è stata inaugurata presso uno spazio denominato Gaviteca.
In più possibilità di soggiornare in zona e consigli sui migliori agriturismo e ristoranti del territorio.
Per qualsiasi informazione:
www.castellaribergaglio.it
gavi@castellaribergaglio.it
0143-644000